“Il sound analogico che cercavamo per Profondo Rosso”

C. Simonetti